Un Presidio Slow Food per l’extravergine

“Un Presidio Slow Food per l’extravergine”
Dall’esperienza dei produttori alle idee del nuovo progetto Slow Food sull’olio
Nonostante siano schiacciati da un mercato dominato dai grandi marchi commerciali che guardano più al prezzo che alla qualità, i produttori locali di olio extravergine d’oliva continuano a mantenere in vita l’immenso patrimonio nazionale. Un mondo su cui Slow Food scommette, a partire dal Presidio dell’olio extravergine che tutela oliveti secolari di cultivar locali e tecniche produttive sostenibili. Ma non solo, Slow Food rilancia l’impegno a sostegno di questo settore grazie a 17 edizioni della Guida agli Extravergini, ai grandi eventi e alle attività educative dedicate a grandi e bambini.
L’appuntamento è martedì 17 aprile ore 11.30 presso la Sala conferenze di Sol.
Interverranno Gaetano Pascale, Presidente di Slow Food Italia e alcuni dei produttori che fanno già parte del progetto.

Saluti Slow

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...